Tinder: la dating app che strumento di pubblicità di cassetta

La strategia di marketing di Tinder: la oltre a popolare app a causa di incontri online si può di nuovo confidare un’utile capitale a causa di la pubblicità del adatto brand.

Lo intento primario dell’applicazione Tinder è permettere ai fruitori di contegno nuove conoscenze, inizialmente con chat e dopo semmai nella vita reale, bensì subito si rivela addirittura un’importante utensile di marketing. Il adatto funzionamento è d’immediata intelligenza: unitamente l’iscrizione, tramite Facebook Login oppure verso app è plausibile fare un fianco, completo di immagine e mini bio, e preferire una predilezione entro maschi oppure femmine verso un dato lampo di percorso dall’utente. Aprendo l’app compariranno direttamente le immagini delle persone rispondenti ai criteri selezionati e sarà fattibile swipare. Assolutamente, significa “strisciare sullo schermo“: swipare direzione destra corrisponde per un like, e per manca verso un dislike. Dato che un like viene ricambiato avviene il incontro e sarà facile inaugurare una conversazione. La bizzarria giacché Tinder ha suscitato tra i fruitori è e il totale di un’attenta ed attivo tattica di marketing che prevede una sequenza di accorgimenti.

IL FATTO DI TINDER

Mediante originario edificio, l’interfaccia dell’app è grandemente intuitiva ed orientata alla prestezza nell’utilizzo: le valutazioni degli utenti si esprimono nell’arco di pochi secondi e la loro user experience fa leva sopra un dispositivo introspettivo qualificato “Variable Ratio Reward Schedule”. Continue reading